THE OTHER SIDE OF THE MOON - 17.18 rassegna di arte contemporanea

  • Obiettivo del progetto

    3.000

  • Fondi raccolti

    30

  • Scadenza

    13 giorni

Descrizione del progetto

THE OTHER SIDE OF THE MOON a cura di Eva Comuzzi e Orietta Masin è una indagine della società contemporanea che pone l’attenzione sulle parti più nascoste del nostro vivere, a quelle tracce sotterranee e sotto pelle di personalità contraddittorie che nell’ombra e dall’ombra traggono linfa. Come è noto, secondo il mito, l'ombra ha svolto un ruolo fondativo nella pratica artistica. Dall'ombra proiettata su una parete sarebbero nate prima la pittura e poi la scultura, assumendo fin dagli inizi il compito di sostituire il corpo reale, di renderlo presente in sua assenza, di esserne il doppio. L’ombra è una traccia, ma può anche nascondere un oggetto essendo legata non solo all’aspetto fisico dell’assenza di luce, ma anche all’aspetto percettivo, alla visibilità. Ed è proprio perché le ombre sono scure o addirittura oscure che da tempo immemorabile hanno turbato l’uomo. La ricerca filosofica e psicologica hanno dato un enorme contributo allo studio del fenomeno mettendo in evidenza che in noi operano una pluralità di forze di cui possiamo essere inconsapevoli. Quali sono quindi le nuove narrazioni dell’ombra nella nostra società? Se nello svolgimento della pratica artistica hanno continuato a mantenere le valenze originarie, nel corso dei secoli si sono caricate però inevitabilmente di sfumature diverse. L'ombra diventa portatrice di problematiche storiche ed esistenziali che l'arte contemporanea non può trascurare.

Materiale informativo sul progetto

Ente promotore:

CIRCOLO ARCI CERVIGNANO

Via Giuseppe Garibaldi 23
CERVIGNANO DEL FRIULI
33052 UD

sostieni questo progetto